Archivio mensile:marzo 2018

Viaggio intorno a sé

storie, incontri, esperienze di scoperta

Descrizione
Vuoi sapere qualcosa di più su te stesso? Sei curioso di scoprire cosa si muove?
Questi momenti sono una nuova opportunità. Uno spazio di gruppo dove condividere le tue esperienze, raccontare le tue gioie e le tue difficoltà. Ogni tappa di questo viaggio ti aiuterà a scoprire un pezzetto in più di te.

Dettaglio degli incontri

1. Respiro, ascolto, contatto 
Stare nel presente per riconoscere il futuro Cosa troviamo dentro di noi quando chiudiamo gli occhi? 
Quali emozioni scopriamo e percepiamo? Il primo passo per conoscersi e stare bene è ascoltarsi: ascoltare il proprio corpo e le proprie emozioni. A partire dal corpo, scopriamo anche cosa c'è nell'anima. Brevi incontri per percepire l’energia che c’è de0ntro di te, stando nel momento presente. 
Attraverso il respiro potrai entrare in contatto con te stesso e con la bellezza che c’è dentro di te.

2. Riconoscere le potenzialità, capacità e talenti

Dai il giusto valore a te stesso? Scopri le tue potenzialità, le tue capacità e i tuoi talenti. Esprimi la tua essenza e diventa artefice della tua vita. Un breve viaggio alla ricerca delle infinite qualità che attendono solo di essere espresse: per imparare a conoscerti, a riconoscere le tue risorse, acquisire la consapevolezza dei tuoi talenti e valorizzarli. 

SIAMO TUTTI PORTATORI DI TALENTO!

3. Riconoscere e allenare la volontà
Ti chiedi spesso cosa desideri veramente? Pensi di non avere volontà per raggiungere i tuoi obiettivi? Non riesci a scegliere quando hai più possibilità?
TUTTI ABBIAMO ABBASTANZA VOLONTÀ PER INIZIARE IL PROCESSO E SVILUPPARNE DI PIÙ!
Un percorso per allenare la volontà come fosse un muscolo, acquisire gli strumenti per sviluppare le qualità e gli aspetti della volontà, riconoscere e superare gli ostacoli al raggiungimento degli obiettivi e alla realizzazione dei desideri. Tutto questo per organizzare in modo più efficace le energie in vista dei tuoi progetti di studio, di lavoro e di relazione.

4. Che “tipo” sei tu?
Tipo amore, tipo volontà, tipo idealistico, tipo attivo-pratico, tipo creativo-artistico, tipo scientifico, tipo organizzativo? Dentro di noi abbiamo tutte e sette le tipologie, ma alcune sono più sviluppate di altre. A seconda della tipologia di appartenenza vediamo la realtà attraverso uno schema mentale diverso. Questo percorso permetterà di prendere consapevolezza della tipologia a cui appartieni, di sviluppare gli aspetti e le qualità meno espresse delle altre, di comprendere e accettare la diversità negli altri non più come un limite ma come una risorsa da cui attingere.

5. Lo sviluppo della creatività attraverso l’espressione artistica
L’espressione artistica stimola lo sviluppo della creatività e può diventare una forma di esternalizzare del conflitto, del problema, della situazione, rendendoli visibili. Disegnare ed esprimere soluzioni nuove serve a immaginare uno scenario diverso. L’arte è spesso percepita come qualcosa di divertente e questo aiuta a gestire le reazioni e diminuire le resistenze.
Un percorso per potenziare la tua creatività personale, sviluppare una nuova consapevolezza e esplorare alternative e soluzioni diverse ai problemi.

6. L’aperitivo creativo
Riconoscere ed esprimere le emozioni attraverso il cibo I colori, il profumo, la manipolazione e il sapore del cibo fanno emergere le emozioni di oggi e di ieri. In questo percorso potrai esplorare l’affascinante mondo delle emozioni attraverso il contatto, la vista, l’odore e il gusto del cibo.
Potrai diventare consapevole delle tue emozioni, imparare a esprimerle e gestirle nel modo migliore nelle diverse situazioni di vita.

Docente
Alessandra Bortolami
Professional Counselor, laureata in Letteratura Italiana all'Università di Torino, ha conseguito un Master in Risorse Umane alla George Washington University di Washington D.C.

Ha ottenuto il diploma triennale in counseling psicosintetico presso la Scuola Superiore di Counseling a Torino dove ha successivamente conseguito un Master in Counseling Transpersonale. Ha inoltre ottenuto il diploma di counseling relazionale presso l’Istituto di Formazione in Counseling Relazionale Artemisia.
Per diversi anni ha lavorato in organizzazioni private nella selezione e formazione delle risorse umane e, successivamente, nella gestione di volontari durante eventi sportivi quali i World Air Games Torino 2009, i XXIV Campionati d’Europa Ginnastica Ritmica, e i XX Giochi Olimpici Invernali Torino 2006.

Durata
Gli incontri si svolgeranno il mercoledì a partire dal 20 aprile dalle ore 18 alle ore 19.
Le date degli incontri:  20 e 27 aprile, 4-11-18 e 25 maggio 2016.

Destinatari
Studenti delle superiori e dell'università.

Informazioni
Per info e prenotazioni: corsi@magazzinioz.it

Costi
 Il costo per ciascun incontro è di 10 €.

Presentazione del libro Fate il nostro Gioco

Sabato 21 maggio alle ore 18 a MagazziniOz
(all'interno del Salone OFF del Salone del Libro)

 

Incontro con Paolo Canova e Diego Rizzuto
Presentazione del libro:
Fate il nostro gioco
Gratta e vinci, azzardo e matematica
add editore

Win For Life, Slot machine, Superenalotto, Roulette, Gratta e Vinci, Lotto.
Molti giochi, un’unica speranza: vincere! Chi non si è abbandonato al sogno di diventare milionario con un semplice biglietto? Ma quanto questo sogno è davvero a portata di mano? Ed è proprio piccola la spesa da affrontare?
Quali false credenze influiscono sulla propensione al gioco?
Da queste domande nasce Fate il nostro gioco con l’obiettivo di svelare le regole, i piccoli segreti e le grandi verità che stanno dietro all’immenso fenomeno del gioco d’azzardo. La convinzione è che un modo per farlo sia usare la matematica come strumento di prevenzione, una specie di “antidoto logico” per immunizzarsi almeno un po’ dal rischio degli eccessi da gioco.

 

LITTLE PIER E LE STORIE RITROVATE

Un concerto illustrato
 
Sabato 14 maggio alle ore 15 a Magazzini Oz (all'interno del Salone OFF del Salone del Libro)
Canzoni di Pier Cortese e Tony Cortese.
L’infanzia è stata per lungo tempo considerata dai migliori cantautori italiani come terreno essenziale per l’espressione della propria creatività, eppure da anni è una stagione che risente di un vuoto compositivo consistente. Chi non ricorda “La tartaruga” o “Johnny Bassotto” di Bruno Lauzi, oppure il successo di Sergio Endrigo con “La Casa”, “Ci vuole un fiore” o Toquinho con la meravigliosa “Ao Que Vai Chegar” scritta per suo figlio?
Pier Cortese, cantautore e produttore romano, ha deciso di dedicare una parentesi della sua carriera artistica al mondo dell’infanzia realizzando un ep con brani inediti e ideando la prima applicazione sulla canzone d’autore e dedicata ai bambini.
Little Pier accompagnerà i bambini lungo un percorso di canzoni che raccontano giocose sfide tra animali ma anche temi come l’ambiente, la storia o la matematica; li guiderà attraverso tutte le storie che compongono l’applicazione: ogni canzone, che i piccoli potranno ascoltare e cantare, sarà accompagnata da un’illustrazione.

Occupiamoci del Mondo: Diversamente Uguali

 Giovedì 12 maggio alle ore 15.30 a Magazzini Oz  (all'interno del Salone OFF del Salone del Libro)
CasaOz e Fondazione Johnson&Johnson
presentano Occupiamoci del Mondo: #Diversamente Uguali
Un concorso di narrazione dedicato alle scuole superiori di Torino e provincia, realizzato con la collaborazione dei MagazziniOz e il Ce.Se.Di Centro Servizi Didattici della Città metropolitana di Torino.
Un’iniziativa volta a dare ai ragazzi strumenti utili, oggi più che mai importanti nella società in cui viviamo, dove integrazione, educazione civica e responsabilità diventano elementi in grado di fare la differenza.
L’incontro riporterà i risultati del concorso e vedrà la premiazione delle migliori idee, nelle tre sezioni in cui si è chiesto ai ragazzi di confrontarsi con le diversità, attraverso strumenti narrativi come la fotografia, la narrativa e la produzione di brevi video.
I ragazzi vincitori avranno l’opportunità di finanziare progetti ed iniziative di CasaOz Onlus (noprofit impegnata sul territorio a sostegno di ragazzi e famiglie che affrontano la malattia) e a sostenere le scuole per l’acquisto di beni strumentali.
 
Intervengono:
Concita De Gregorio
Lorenza Bravetta | Presidente sezione Fotografia
Paola Mastrocola | Presidente sezione Scrittura
Andrea Jublin | Presidente sezione Multimedia
Barbara Saba | Direttore Generale Fondazione Johnson & Johnson
Enrica Baricco | Presidente CasaOz

Merende Selvagge

I MagazziniOz ospitano le Merende Selvagge
 

Sta arrivando. Ormai è a un passo, sissignori! Di chi parliamo? Della primavera, naturalmente!
E, con lei, le avventure che ci portano un poco più lontano del nostro naso... ​Storie di zaino, borraccia, sacco a pelo, ma soprattutto carta e penna​: tra i Goonies e l'Isola del Tesoro, insomma, all'angolo col vasto reame di Oz. Diventiamo assieme costruttori di mondi​, vi va? Servono​ ​​mappe, mappe e ancora mappe.
E poi spirito d'esplorazione, incursioni in paesi fantastici, viaggi galattici nel reame dell'immaginazione!

In questo incontro ci saranno Giochi, letture, attività tematiche e...
leccornie a cura della Ristorazione e Caffetteria dei MagazziniOz!
 
 
Vi aspettiamo sabato 7 maggio dalle ore 16
in Via Giolitti 19/A, Torino, presso i MagazziniOZ.
 
 
Per prenotare, clicca qui
[costo merenda + giochi + kit #SorpresaSelvaggia: 12 euro]

 

Merende Selvagge

I MagazziniOz ospitano le Merende Selvagge
 

Sta arrivando. Ormai è a un passo, sissignori! Di chi parliamo? Della primavera, naturalmente!
E, con lei, le avventure che ci portano un poco più lontano del nostro naso... ​Storie di zaino, borraccia, sacco a pelo, ma soprattutto carta e penna​: tra i Goonies e l'Isola del Tesoro, insomma, all'angolo col vasto reame di Oz. Diventiamo assieme costruttori di mondi​, vi va? Servono​ ​​mappe, mappe e ancora mappe.
E poi spirito d'esplorazione, incursioni in paesi fantastici, viaggi galattici nel reame dell'immaginazione!

In questi due incontri ci saranno Giochi, letture, attività tematiche e...
leccornie a cura della Ristorazione e Caffetteria dei MagazziniOz!
 
 
Vi aspettiamo sabato 7 maggio dalle ore 16
in Via Giolitti 19/A, Torino, presso i MagazziniOZ.
 
 
Per prenotare, clicca qui
[costo merenda + giochi + kit #SorpresaSelvaggia: 12 euro]

 

Incontriamo: Shady Hamadi

Passaggi
Lezioni con passione

Passaggi consiste nell’incontro con persone
che sappiano raccontare il proprio mestiere,
trasmettendo la forza e la passione con cui hanno
intrapreso e continuano a seguire il proprio percorso professionale.

La parola mestiere evoca una serie di immagini legate alla manualità, alle botteghe artigianali, a lavori eseguiti da maestri che si esprimono con gesti antichi e spesso inimitabili.
Un mestiere nasce dalla creatività di chi lo esercita,
e dall’amore con cui continua a dedicarvisi.
Ma un mestiere non è solo manualità:
è anche pensiero, ricerca e innovazione.
Non è soltanto ciò che è stato, ma quello che sarà.

Ecco perché l’incontro e soprattutto il dialogo
può essere uno stimolo importante per chi sta
incominciando una ricerca, per chi si trova
a immaginare quale sarà il proprio posto nel mondo.

Alcuni appuntamenti saranno organizzati
in collaborazione con enti e realtà cittadine, con l’idea di far conoscere il nome MagazziniOz a più persone possibili e di condividere esperienze con pubblici
diversi. 
Il progetto, rivolto soprattutto ai giovani delle Scuole superiori e dell’Università, è aperto a chiunque abbia voglia di trascorrere due ore in compagnia
di un narratore.
Tutti gli interventi saranno ripresi e potranno essere
riascoltati, in modo da costruire un’enciclopedia
virtuale dei mestieri.

I Passaggi sono a ingresso libero, con la possibilità di un UP-TO-YOU, ovvero di una donazione che andrà
direttamente a CasaOz.