2018

Magazzino di Natale

natale

Vieni a scoprire il nostro Natale

Ti aspettiamo,  per tutto il periodo natalizio per prendere un tè caldo, una fetta di torta, ascoltare un po’ di musica, dedicarti del tempo per fare un corso sui pacchetti di Natale o scoprire tante particolari idee regalo per stupire tutti!

Dal lunedì al Sabato dalle 10.30 alle 19 con apertura straordinaria nelle domeniche di dicembre! 

Torneo di Risiko in 3D

risiko
mercoledì    10/12 dalle h 15 alle 18.30
filetto_r

2 tavoli  • 10 giocatori
filetto_r

Allo scadere delle 3 ore l’arbitro giudica chi è più vicino al raggiungimento degli obiettivi.
filetto_r

Premio
ai vincitori di ogni tavolo una statuetta stampata in 3D di un generale che domina il mondo
+
1 BUONO per 1 hamburger con patatine da consumare con gli amici ai MagazziniOz

Lezioni di Metodo 5

Lezione_Metodo_5

Martedì 25 novembre dalle 15 alle 17

Le lezioni sono rivolte a tutti gli studenti della Scuola Secondaria previa iscrizione.
È possibile acquistare le singole lezioni del percorso a seconda delle necessità e inclinazioni dello studente.

Il prezzo promozionale di ogni lezione è 35 € (17,5 € all’ora).
Il prezzo del percorso completo, composto da 4 Lezioni di 2 ore ciascuna, è 120 € (15 € all’ora).

Tavoli Gratuiti

tavoli

“Cioè, parliamoci chiaro: tu puoi anche venire ai Magazzini e NON fare nessun tipo di lezione. Puoi venire a studiare qui, e basta. Troverai: le stanze, gli assistenti che ti aiutano quando hai bisogno, i compagni (anche di altre scuole) con cui studiare aiutandosi a vicenda e anche (nelle pause!) far merenda, sentire musica…” _Paola Mastrocola

Il 18 e il 20 novembre dalle 14 alle 18 TAVOLI GRATUITI di studio con un tutor.

Le Lezioni di Metodo 4

metodo_4

Le lezioni sono rivolte a tutti gli studenti della Scuola Secondaria previa iscrizione.
È possibile acquistare le singole lezioni del percorso a seconda delle necessità e inclinazioni dello studente.

Il prezzo promozionale di ogni lezione è 35 € (17,5 € all’ora).
Il prezzo del percorso completo, composto da 4 Lezioni di 2 ore ciascuna, è 120 € (15 € all’ora).

 

Tavoli Gratuiti

tavoli

“Cioè, parliamoci chiaro: tu puoi anche venire ai Magazzini e NON fare nessun tipo di lezione. Puoi venire a studiare qui, e basta. Troverai: le stanze, gli assistenti che ti aiutano quando hai bisogno, i compagni (anche di altre scuole) con cui studiare aiutandosi a vicenda e anche (nelle pause!) far merenda, sentire musica…” _Paola Mastrocola

Il 18 e il 20 novembre dalle 14 alle 18 TAVOLI GRATUITI di studio con un tutor.

I passaggi: Stefano Annoni

annoniGiovedí 13 novembre ore 16.00

I PASSAGGI: STEFANO ANNONI
VOLEVO FARE L’ATTORE E… L’HO FATTO!

Incontriamo Stefano Annoni, attore teatrale, di televisione, di spot virali e molto altro che aveva il desiderio di far l’attore e, con tanta determinazione e umorismo da vendere, ce l’ha proprio fatta.
Attualmente impegnato nella commedia di Cristina Comencini  LA SCENA.

Le Lezioni di Metodo 3

Lezione_Metodo_3

Mercoledì 12 novembre dalle 15alle 17

Le lezioni sono rivolte a tutti gli studenti della Scuola Secondaria previa iscrizione.
È possibile acquistare le singole lezioni del percorso a seconda delle necessità e inclinazioni dello studente.

Il prezzo promozionale di ogni lezione è 35 € (17,5 € all’ora).
Il prezzo del percorso completo, composto da 4 Lezioni di 2 ore ciascuna, è 120 € (15 € all’ora).

Introduzione alla Stampa3d

tolabMartedì 11 novembre alle 19.00

MagazziniOz e TorinoLab
ti invitano a
INTRODUZIONE ALLA STAMPA3D
COS’È, DA DOVE VIENE E DOVE ANDRÀ LA STAMPA3D

Aperitivo gratuito aperto a tutti
di presentazione del corso propedeutico, in 2 lezioni per i ragazzi
dai 15 ai 22 anni che si terrà
venerdì 14 e 21 dalle 14 alle 18.

CasaOz non Ozia

oziaVenerdì 7 novembre alle 19.30

CASAOZ NON OZIA
LEZIONI PRATICHE DI QUEL CHE NON SAPPIAMO
di e con Luciana Littizzetto
Polenta come non l’avete mai vista,
con Romana Bosco della Scuola di Cucina Il Melograno e Le Donne del Vino

Un corso, una degustazione, una serata in compagnia.
Partecipazione previa iscrizione e contributo di € 25

Perché vogliamo fare! Tutti i verbi dei MagazziniOz.

Come vedete ci sono alcuni verbi che per noi sono davvero importanti, ci descrivono e ricorrono, si intersecano e rimangono. Sono i verbi che vorremmo ispirassero tutte le cose che accadono ai MagazziniOz. Perché ci sembrava che un verbo o piú verbi potessero dare ragione del movimento e della curiosità che ci contraddistingue, di tutto quello che vogliamo fare qui dentro e anche fuori di qui. Da CasaOz che insegna a fare molte cose insieme fino ai MagazziniOz che inizia adesso e vuole provare a fare tutto.

La ristrutturazione

Via Giolitti 19A ha vissuto una trasformazione e ha già ricevuto le visite di numerosi sostenitori e amici. I sopralluoghi con i futuri tirocinanti, volontari e tirocinanti in formazione lavoro hanno dato luogo a piccoli cambiamenti e accortezze per rendere la struttura duttile all’accoglienza di tutti.
Gli spazi si vestono di colore e gli arredamenti vengono selezionati con chi sostiene il progetto. Particolare attenzione é dedicata all’etica dei materiali, alla praticità e, nondimeno, alla creazione di un’atmosfera irripetibile che sappia richiamare anche la dimensione calda creata negli anni in CasaOz.

Corsi

Imparare ancora. Corsi a tema

Questo è un magazzino davvero speciale. Per chi, ad ogni età e per qualunque motivo, abbia voglia di sperimentare cose nuove, facendole.
Un luogo per continuare ad imparare. Non tutto. Alcune cose.
Passiamo molto del nostro tempo a crescere in ciò che facciamo. Ma vorremmo poter imparare altro. O imparare a fare meglio le cose che diamo un po’ per scontate.
Al mattino o alla sera i MagazziniOz si aprono ad amici che vengono a parlare di ciò che sanno fare. Argomenti talvolta semplici, altre volte più elaborati. Più di un incontro, affinchè ciascuno possa portarsi a casa qualche cosa in più.

 

L’emporio: Oggetti, libri e libri urgenti

I MagazziniOz sono anche un negozio diffuso.
Girando per le stanze si vedono molte cose belle, e quelle cose, di solito, si possono anche comprare.
Sono manufatti di cooperative sociali, accessori per la cucina fatti apposta per i MagazziniOz, oggetti pensati apposta per quel luogo.
Tra le cose in vendita, poi, ce ne sono alcune che racchiudono una storia speciale: sono gli oggetti donati dagli amici e dai sostenitori dei MagazziniOz. Ognuno di loro ha scelto un suo oggetto e ha scritto alcune righe sui ricordi a cui è legato o la storia da cui proviene.
Inoltre… i libri. Leggere fa parte delle nostre giornate. Leggere, quindi, fa parte anche dei MagazziniOz. Ma non possiamo e non dobbiamo leggere di tutto. E neanche di tutto un po’.
C’è una Libreria, dentro i MagazziniOz, che vende solo alcuni libri, pochi: i Libri Urgenti (i LU).

Libri Urgenti

È un’idea di Luciana Littizzetto. Lei legge moltissimo, passa la vita (quasi) solo a leggere… Si pubblicano in Italia tantissimi libri, circa 150 al giorno. Troppi. Luciana ritiene, e noi con lei, che solo alcuni libri (pochi!) nascano da una esigenza vera da parte di chi li scrive, da una… urgenza. Se vogliamo provare a tradurre il concetto, possiamo dire che un libro e’ urgente quando dentro la testa dell’autore c’è una fretta, una spasmodica e irrefrenabile necessità di dire quella cosa li, e solo quella, in quel momento, assolutamente.
Un bisogno incontenibile. Che poi è quello che il lettore percepisce chiaramente: si, esiste un’urgenza anche del lettore, e’ il bisogno di quel libro, la sensazione che per lui sia necessario, vitale, leggere proprio quel libro. Che non potrebbe più vivere senza!
Insomma, non sono urgenze della casa editrice, del mercato. Sono urgenze dello scrittore prima, e del lettore poi.
Noi ai Magazzini vendiamo solo quei libri li: urgenti. Leggibili. Rileggibili. Regalabili. Utili, per esempio per quando hai la “vuotite” e niente ti riempie.
Come fare a identificarli?
C’è una specie di giuria, intorno a Luciana, diciamo un team di leggenti. I “leggenti”, tanto per dare un nome semplice alle cose. Una decina di persone, di quelle che leggono forte. Certo, si tratta del loro personale giudizio… Niente di oggettivo, okay. E’ così. Fatevene una ragione.

La Libreria dei Magazzini vende anche i Libri Urgenti Perenni (i LUP). Chiamateli come volete: imperdibili, sempreverdi, classici. David Grossman, in un’intervista da Fazio, li ha chiamati “gli inevitabili”. Sono i libri che vengono dal passato, recente e remoto, e ci parlano ancora, ci lasciano ancora un segno. I libri che non possiamo perderci noi, e che dobbiamo passare alle nuove generazioni…

Paola Mastrocola

 

Cose

Tutto il resto invece parte dal concetto che un magazzino non potesse non avere uno spazio per gli oggetti, le cose. Alcuni oggetti sono nuovi, altri regalati da altri, altri ancora che sono vivo ricordo di volti, viaggi, situazioni.
Il pensiero è che in questo luogo si possano trovare tante cose. Non casuali, ricercate per quel luogo perché anche tutte insieme, una accanto all’altra, possano acquistare senso.
Ai MagazziniOz potrai trovare:
• oggetti scelti per i MagazziniOz, pensati per quel luogo. Così le persone potranno acquistarli e portarli nella propria casa. Oggetti essenziali e di uso comune e quotidiano.
• oggetti appartenuti a qualcuno e che verranno donati. Altri potranno comprarli insieme al racconto della loro storia. La testimonianza di un viaggio di ricordi e storie che continua altrove.
• oggetti che giovani designer penseranno apposta per quel luogo. cose comuni per tutti. Per ciascuno di loro sarà un opportunità per mettersi alla prova ed esser conosciuti. Quindi pensieri e progettualità manuali che prendono forma.
• oggetti già molto conosciuti e noti che alcune aziende e designer di chiara fama decidono di portare ai MagazziniOz affinchè altre persone possano acquistarli.

Ci aiuterà a recuperare risorse. Abiteranno questi luoghi per due settimane poste qui e là nel corso dell’anno. un passaggio e via.
• un vestito, una sciarpa, una maglietta, cose che portiamo con noi e che anch’esse abitano le nostre case. Amici di CasaOz che mettono a disposizione dei MagazziniOz la loro creatività e penseranno ad un capo apposta per noi. un altro modo per portare in giro la nostra storia. Stavolta riletta ed interpretata da altri.